CASA: TECNOBORSA, PER GLI ITALIANI PROVVIGIONE AGENZIE E' TROPPO CARA
CASA: TECNOBORSA, PER GLI ITALIANI PROVVIGIONE AGENZIE E' TROPPO CARA

Roma, 23 mar. (Adnkronos) - Gli italiani considerano troppo costosa la provvigione che spetta alle agenzie immobiliari per l’intermediazione nella vendita di una casa. Il dato emerge con forza da un’indagine Tecnoborsa, presentata oggi. “Per le famiglie italiane il rapporto qualita’-prezzo dei servizi immobiliari offerti e’ fondamentale -dice Aldo De Marco, presidente di Tecnoborsa- e le agenzie sono risultate i principali attori del mercato e il riferimento certo per una fetta consistente delle famiglie. Bisogna tener presente che il mercato delle transazioni immobiliari consiste in compravendite e locazioni: le prime rappresentano il 55% del valore totale del mercato e le seconde il restante 45%’’.

Sono gli agenti immobiliari il canale piu’ utilizzato da coloro che hanno effettuato o intendono effettuare una transazione immobiliare. Di contro, la maggior parte di coloro che non si sono rivolti ad un’agenzia per effettuare una qualsiasi transazione giudicano il rapporto prezzo dell’immobile e relativa provvigione ‘’troppo caro’’ ed e’ questo un tema ricorrente per gli elevati valori commerciali raggiunti dagli immobili negli ultimi anni. (segue)

(Rem/Ct/Adnkronos)