FINMECCANICA: COMMESSA DA 220 MLN PER ANSALDO ENERGIA
FINMECCANICA: COMMESSA DA 220 MLN PER ANSALDO ENERGIA

Roma, 23 mar. (Adnkronos) - Ansaldo Energia, societ Finmeccanica, si aggiudicata una commessa da 220 milioni di euro per la riconversione della centrale elettrica di Vado Ligure, di propriet della Tirreno Power. Il contratto, firmato oggi da Giuseppe Zampini, ceo di Ansaldo Energia, e da Giuseppe Potestio e Massimo Orlandi, rispettivamente Presidente e Consigliere di Amministrazione di Tirreno Power , porter ad una consistente riduzione delle emissioni degli ossidi di zolfo e polveri, oltre che ad una diminuzione del 57% degli ossidi di azoto, limitando al minimo l’impatto ambientale. I lavori di demolizione di parte dei vecchi impianti consentiranno tra l’altro anche l’abbattimento di una ciminiera di oltre 200 metri.

Ansaldo Energia realizzer entro 27 mesi una centrale a ciclo combinato alimentata a metano, che garantir una potenza complessiva di 780 MegaWatt. In particolare, prevista l’installazione di due turbine a gas Ansaldo dell’ultima generazione di tecnologia e di due generatori di vapore a recupero che alimenteranno un’unica turbina a vapore. Oltre alla commessa di “repowering” dell’impianto, Ansaldo Energia s anche aggiudicata il contratto di manutenzione delle turbine a gas per 12 anni comprensivo della fornitura delle parti di ricambio.

(Sec-Mcc/Gs/Adnkronos)