IMMOBILI: COMUNE SAN DONATO PROGETTA CITTA' DEL FUTURO (2)
IMMOBILI: COMUNE SAN DONATO PROGETTA CITTA' DEL FUTURO (2)
IL SINDACO: ENTRO APRILE PROGETTO GLOBALE PER LA CITTA'

(Adnkronos) - E’ un’altro dei sempre piu’ frequenti progetti di riqualificazione che vedono assieme privato e pubblico. L’amministrazione di San Donato ha gia’ dato incarico ad un team di esperti e ricercatori del Politecnico di Milano - guidati da Alessandro Balducci- di redigere un progetto globale di riqualificazione della citta’, che sara’ pronto entro fine aprile e collabora con Fare per il progetto che sara’ presentato ad Expo Real Estate.

‘’Il lavoro di Fare -ha detto Michele Taverniti primo cittadino di San Donato- e’ collaterale al complesso lavoro di riqualificazione urbanistica che abbiamo avviato da mesi, grazie anche alle nuove norme regionali che superano il tradizionale piano regolatore e aprono ad una pianificazione territoriale continuativa e strategica’’.

Una ‘pianificazione strategica’ che mira ad una citta’ sempre piu’ vivibile, sia come area residenziale che come luogo di lavoro e asomiglia a quelle elaborate a Milano: il progetto per la riqualificazione dei Navigli (un area di 15mila metri cubi) curato dalla Cmr Engineeering Services per conto di Cosmo Real Estate; quello per la riqualificazione dell’area attorno a Piazzale Lugano alla Bovisa, su un area di 12 mila metri cubi -curato sempre da Cmr - e quello per l’area tra Milano e Segrate che fa’ capo all’immobiliarista Giuseppe Statuto e prevede la realizzazione di 35 mila metri quadri (20 mila dei quali destinati al residenziale).

(Geo/Opr/Adnkronos)