LAVORO: PALERMO, IN AGITAZIONE 34 DIPENDENTI DELLA TIPOGRAFIA EUROGRAFICA
LAVORO: PALERMO, IN AGITAZIONE 34 DIPENDENTI DELLA TIPOGRAFIA EUROGRAFICA
DOPO IL LICENZIAMENTO DI 4 IMPIEGATI

Palermo, 23 mar. (Adnkronos) – Trentaquattro lavoratori della tipografia Eurografica di Palermo sono entrati in stato di agitazione. La decisione arrivata, secondo quanto riferisce la Cgil, dopo che l’azienda ha licenziato 4 dipendenti e ha minacciato di mandarne a casa altri 12. “La tipografia, in difficolt economiche, aveva prima annunciato una procedura di mobilit per 16 lavoratori – spiegano dal sindacato – poi invece sono scattate le procedure individuali di licenziamento”. “ saltato l’accordo con Slc-Cgil e Fistel-Cisl e l’azienda ha deciso di ritirare la procedura di mobilit. Avrebbero infatti dovuto pagare all’Inps 9 mensilit e non 3, che si versano per ciascun lavoratore nel caso di mancato accordo con i sindacati” spiega Franco Salvaggio, segretario Slc-Cgil di Palermo.

La Cgil ha gi deciso di impugnare i licenziamenti e sta valutando se denunciare l’azienda per comportamento antisindacale. Francesco Cantafia, segretario generale Cgil di Palermo, parla di “gravi irregolarit nei confronti dei lavoratori” e annuncia un esposto da mandare alla Procura della Repubblica.

(Loc/Ct/Adnkronos)