LAVORO: VENETO, 763 PERSONE SVANTAGGIATE ASSUNTE NEL 2004
LAVORO: VENETO, 763 PERSONE SVANTAGGIATE ASSUNTE NEL 2004
5.202 ISCRITTI A SERVIZIO INTEGRAZIONE LAVORATIVA

Roma, 23 mar. (Adnkronos/Labitalia) - Delle 5.202 persone svantaggiate della regione Veneto assistite dai Sil (Servizio integrazione lavorativa) delle Aziende sanitarie locali, sono 763 coloro che nel 2004 hanno trovato un’occupazione stabile, sopratutto in aziende del comparto industriale. E’ quanto reso noto oggi, a Vicenza, nel corso di un convegno sul tema dell’integrazione di persone disabili.

Gli utenti che si sono rivolti ai Sil sono per il 59% uomini, contro il 41% di donne. Sono prevalentemente persone che hanno disabilita’ fisiche, intellettive e sensoriali (62,7%) e seguite dai servizi del dipartimento di salute mentale (26,3%). Minore, invece, l’incidenza delle persone in situazioni di disagio come gli alcolisti (2,1%) e i tossicodipendenti (4,4%). Il 19% degli utenti del Sil ha un’invalidita’ del 100%, mentre per la maggior parte degli utenti (78%) e’ compresa tra il 46% e il 99%. Per quanto riguarda i tirocini lavorativi, nel 2004, ne sono stati realizzati 3.181, di cui oltre il 23% nell’ambito delle cooperative sociali, il 17% negli enti pubblici, il 17% nell’industria.

(Lab/Col/Adnkronos)