NISSAN: JOINT VENTURE CINESE MIRA AD UNA CRESCITA 25% PER VENDITE 2005
NISSAN: JOINT VENTURE CINESE MIRA AD UNA CRESCITA 25% PER VENDITE 2005
GRUPPO SPERA DI VENDERE QUEST'ANNO 140.000 AUTO NEL GIGANTE ASIATICO

Pechino, 23 mar. (Adnkronos/Marketwatch) - Katsumi Nakamura, presidente e amministratore delegato di Dongfeng Motor Co., joint venture al 50% tra Nissan e la cinese Dongfeng Motor Corp, ha annunciato oggi che il gruppo punta ad un aumento del 25% per le vendite nel 2005 nel gigante asiatico, malgrado un’intensificazione della concorrenza per via di una riduzione dei prezzi e di un rallentamento del mercato automobilistico locale.

Nakamura ha detto che il fatturato dovrebbe raggiungere i 55 miliardi di yuan (circa 6,65 miliardi di dollari) e che sara’ trainato dalla vendita di circa 140.000 autoveicoli quest’anno. “Quest’anno prevediamo di vendere 140.000 unita’ con i nostri due nuovi modelli - ha sottolineato Nakamura in un incontro con i giornalisti - e rimaniamo ancorati al nostro obiettivo originale secondo il quale riusciremo a vendere 300.000 automobili Nissan in Cina entro il 2007”. Il manager ha sottolineato comunque che il mercato e’ diventato molto piu’ competitivo per via dei tagli ai prezzi e del lancio di nuovi modelli da parte delle rivali. (segue)

(Mdm/Gs/Adnkronos)