PASQUA: ASSOTURISMO, OPERATORI STIMANO CALO IN ALBERGHI E AGRITURISMI
PASQUA: ASSOTURISMO, OPERATORI STIMANO CALO IN ALBERGHI E AGRITURISMI
SI SPERA NEL 'LAST MINUTE'

Roma, 23 mar. - (Adnkronos) - Pasqua sottotono quest’anno per buona parte degli operatori turistici che si aspettano per le prossime festivit un calo in tutti i comparti, dall’alberghiero all’’agrituristico. Il tempo che si annuncia favorevole ed il fatto che le feste cadano a fine marzo non hanno invogliato gli addetti del settore ricettivo ad anticipare l’apertura delle strutture che in molti casi hanno confermato l’inizio attivit per la met del mese di aprile. Tra coloro che hanno deciso di aprire, le aspettative sono rivolte soprattutto al “last minute”, ai vacanzieri dell’ultima ora, che in alcuni casi potrebbero far riempire le strutture aperte ( la speranza del 42% degli operatori), mentre una ulteriore correzione dei valori negativi potrebbe giungere anche dalle favorevoli condizioni climatiche. Questi, in estrema sintesi, i dati emersi dall’ultima indagine congiunturale realizzata dal Centro Studi Turistici di Firenze per conto di Assoturismo-Confesercenti su un campione rappresentativo di imprese ricettive italiane.

Secondo gli operatori, le festivit pasquali 2005 dovrebbero segnare -1,5% per il comparto alberghiero, -0,9% per l’extra alberghiero e -1,5% per l’agriturismo.(segue)

(Sec-Val/Zn/Adnkronos)