PATTO STABILITA': PRODI, TERRIBILE COMMEDIA
PATTO STABILITA': PRODI, TERRIBILE COMMEDIA

Bologna, 23 mar. (Adnkronos) - “Tutto quello che stato in questi giorni la terribile commedia del Patto di stabilit compresa la post commedia”. Cosi’ il leader dell’Unione Romano Prodi ha commentato nel tardo pomeriggio a Bologna, nel corso dell’incontro promosso dalla Margherita dell’Emilia Romagna, l’atteggiamento del centrosinistra e in particolare del primo ministro Silvio Berlusconi, il quale ha ricordato, “ieri, dopo aver detto ‘abbiamo trionfato’, improvvisamente ha aggiunto: ‘poi gli investimenti per le infrastrutture li toglieremo dal Patto di stabilit’”.

“Tutti -ha ricordato il Professore- allora si sono messi ad urlare e stava succedendo l’ira di Dio”. “Ormai non c’ piu’ -ha concluso Prodi- il senso di un’Italia che ha una strategia politica, ma che lavora in modo frammentario e sconnesso. C’ da rimettere ordine al quadro di riferimento in cui opera questo paese”.

(Mem/Col/Adnkronos)