TERNA: DA ENEL OK A MEMORANDUM CESSIONE 30% A CDP PER 1,3 MLD (3)
TERNA: DA ENEL OK A MEMORANDUM CESSIONE 30% A CDP PER 1,3 MLD (3)

(Adnkronos) - Qualora Cdp dovesse procedere all’acquisto del 30% del capitale di Terna sulla base del valore di riferimento sopra indicato, il corrispettivo complessivo, inclusivo del premio, ammonterebbe a 1.362,6 milioni di euro e comporterebbe per Enel una plusvalenza consolidata pari a circa 813 milioni di euro. previsto che l’efficacia del contratto di compravendita che sar definito tra le parti sia subordinata al verificarsi di alcune condizioni sospensive, tra le quali: l’avverarsi delle condizioni sospensive previste nel contratto di trasferimento a Terna del ramo d’azienda attualmente facente capo al Gestore della Rete di Trasmissione Nazionale SpA (GRTN), relativo al dispacciamento di energia elettrica e alla programmazione e sviluppo della rete di trasmissione nazionale; l’approvazione da parte dell’Assemblea degli azionisti Terna del bilancio dell’esercizio 2004.

E’ prevista, poi, la convocazione di un’apposita Assemblea degli azionisti Terna con all’ordine del giorno il rinnovo del Consiglio di Amministrazione della Societ, in conseguenza del trasferimento a Terna delle attivit del GRTN. Ma anche il rilascio da parte dell’Antitrust dell’autorizzazione al trasferimento della partecipazione in Terna. (segue)

(Sec/Col/Adnkronos)