TERNI: DA OPERAI TK PARTE DENUNCIA PENALE CONTRO 'SVENDITA' AST A THYSSEN KRUPP
TERNI: DA OPERAI TK PARTE DENUNCIA PENALE CONTRO 'SVENDITA' AST A THYSSEN KRUPP
DEPOSITATO ESPOSTO PER ACCERTAMENTO RESPONSABILITA' CESSIONE

Roma, 23 mar. - (Adnkronos) - Un esposto-denuncia e’ stato depositato oggi, da un gruppo di operai della Ast di Terni, al Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Terni. L’esposto, presentato dall’avvocato Stefano Menicacci, e’ indirizzato contro “tutte le persone responsabili che hanno partecipato a vario titolo e hanno determinato la ‘svendita’ a condizioni inique della societa’ “Acciaierie Speciali Terni”.

In particolare, nell’esposto denuncia si chiede “un accertamento giudiziario su fatti di eventuale rilevanza penale che hanno determinato primo lo smembramento, poi la privatizzazione, e infine, l’alienazione di una azienda che da oltre 150 anni era ed e’ patrimonio di tutto il popolo italiano e che in quanto tale si aveva il dovere di salvaguardare mentre da informazioni solo recentemente e parzialmente acquisite appare essere stata ceduta, anzi svenduta, a condizioni assurde e inaccettabili per il concorso doloso di piu’persone che avevano le piu’ alte responsabilita’ decisionali”. (segue)

(Sec/Ct/Adnkronos)