CECENIA: UCCISO LEADER DELLA GUERRIGLIA
CECENIA: UCCISO LEADER DELLA GUERRIGLIA

Vladikavkaz, 23 mar. - (Adnkronos) - Le forze di sicurezza cecene filorusse hanno ucciso oggi in uno scontro a fuoco nella parte sudorientale della repubblica separatista caucasica un leader della guerriglia. Secondo quanto riferito da fonti dell’amministrazione di Grozny, Rizvan Chitigov morto a circa sei chilometri dalla citt di Shali, mentre copriva la ritirata di due guerriglieri, che sono riusciti a scappare. L’uccisione di Chitigov - che segue di due settimane quella del leader separatista Aslan Maskhadov per mano delle forze russe - stata definita “una grande successo” dal presidente ceceno Alu Alkhanov, vicino a Mosca.

L’operazione nella quale rimasto ucciso il leader della guerriglia che si ritiene collegato a Shamil Basayev - il signore della guerra al quale i russi attribuiscono la responsabilit di numerosi attacchi, tra cui quello contro la scuola di Beslan nel settembre scorso - stata condotta congiuntamente dalla milizia che fa capo al vice premier Ramzan Kadyrov (figlio del presidente morto in un attentato lo scorso anno) e dalle forze del ministero degli Interni di Grozny.

(Ses/Ct/Adnkronos)