ALIMENTI: COLDIRETTI MARCHE, SI' A IGP PER CIAUSCOLO SE PRODOTTO CON CARNI LOCALI
ALIMENTI: COLDIRETTI MARCHE, SI' A IGP PER CIAUSCOLO SE PRODOTTO CON CARNI LOCALI

Ancona, 26 mar. - (Adnkronos) - ‘’Il ciauscolo e’ un prodotto marchigiano: perche’ dare la possibilita’ di produrlo con maiali che vengono da chissa’ dove?’’. E’ l’interrogativo che si pone il presidente di Coldiretti Marche, Giannalberto Luzi, in merito alla notizia della volont di portare avanti il riconoscimento dell’Indicazione geografica protetta (Igp) per il tradizionale salame spalmabile marchigiano.

‘’Tutti noi conosciamo la grande professionalita’ delle imprese che stanno portando avanti il progetto Igp, e non abbiamo dubbi sul fatto che per fare il loro prodotto utilizzeranno maiali marchigiani - continua Luzi- ma ribadiamo che l’origine della componente agricola deve essere obbligatoria, poiche’ altrimenti si lascia spazio a chi non vuole mettere in trasparenza la filiera, con il risultato di spacciare per nostrano un prodotto fatto con materia prima proveniente da chiss dove’’. (segue)

(Ama/Rs/Adnkronos)