COMMERCIO ESTERO: URSO, IL MADE IN ITALY MORDE LA GRANDE MELA
COMMERCIO ESTERO: URSO, IL MADE IN ITALY MORDE LA GRANDE MELA
PRODOTTI ITALIANI INVADERANNO DA SETTEMBRE MAGAZZINI SAKS

Roma, 26 mar. - (Adnkronos) - Il Made in Italy si lancia alla conquista degli Stati Uniti. Dopo il successo riscontrato lo scorso settembre a Londra presso gli store di Harrod’s adesso i prodotti italiani invaderanno, da settembre a dicembre, le 54 sedi dei Grandi Magazzini Saks in tutti gli Stati Uniti, compresa la famosa Fifth Avenue di New York. La manifestazione promossa e voluta con forza dal Vice Ministro alle Attivit Produttive con delega al Commercio Estero, Adolfo Urso, organizzata con il supporto dell’Ice, sar imperniata sul tema “Wild About Cashmere” e sar trainante per tutta la gamma dei prodotti italiani: dai vini ai formaggi, dalla musica ai libri, senza dimenticare la moda e l’arredamento.

A fronte di un investimento italiano di due milioni di dollari, per promuovere la vendita di tutti questi articoli, i Magazzini Saks investiranno oltre 17 milioni di dollari in attivit di marketing con l’obiettivo di raggiungere un bacino di oltre 35 milioni di persone. “Tutti i prodotti italiani saranno esposti nella maggioranza delle vetrine esterne di tutte le pi importanti sedi dei Magazzini Saks” ha spiegato Urso in una nota aggiungendo che “saranno venduti sia nelle boutiques del Wild About Cashmere cos come in vari reparti di ciascun magazzino. Tutte le shopping bags avranno il logo made in Italy. una grande offensiva, la prima in assoluto che si svolger negli Stati Uniti, e stimiamo un giro d’affari per le nostre imprese, nei tre mesi dell’evento, superiore agli 800 milioni di dollari”. (segue)

(Sec-Eca/Opr/Adnkronos)