1 MAGGIO: L'OSSERVATORE ROMANO, GRAZIE A CGIL, CISL E UIL PER PRESENZA A SCAMPIA
1 MAGGIO: L'OSSERVATORE ROMANO, GRAZIE A CGIL, CISL E UIL PER PRESENZA A SCAMPIA
HANNO SCELTO RIONE SCAMPIA PER RILANCIO IMPEGNO CIVILE

Citt del Vaticano, 2 mag. (Adnkronos) - “La positiva presenza di ieri di Cgil, Cisl e Uilnel tormentato rione Scampia di Napoli, rid voce all’Italia che vuole dignit, lavoro e legalit“. E’ quanto si legge oggi ne ‘L’Osservatore Romano’, il quotidiano della Santa Sede in edicola dal primo pomeriggio.

“Il coraggio di essere l -si legge nell’articolo- dove c’ pi bisogno, dove altri non sono andati. Per riprendersi il territorio e dare testimonianza di una vicinanza concreta ai napoletani, ai parroci che non hanno paura e che continuano a difendere i loro parrocchiani. Il 1 maggio stata una giornata di sole, per Scampia e per il Paese intero, per chi vuole riconquistare la legalit e lo sviluppo, per chi ancora pensa che l’Italia Italia dalle Alpi alla Sicilia. Il merito va ai sindacati, Cgil, Cisl e Uil, insieme. Non potevano scegliere posto migliore di Scampia per far riscoprire il senso dell’impegno civile, di ci che la politica deve essere”.

(Nik/Ct/Adnkronos)