ABRUZZO: A COCULLO GIOVEDI' LA PROCESSIONE DEI SERPARI (2)
ABRUZZO: A COCULLO GIOVEDI' LA PROCESSIONE DEI SERPARI (2)

(Adnkronos) - Molti dei serpenti vivi sono anche attorcigliati al collo o alle braccia non solo dei serpari ma anche dei fedeli , turisti e curiosi ' piu' ' coraggiosi'.Ai serpenti che vengono catturati nei giorni precedenti nelle vicine montagne vengono strappati i denti per renderli innocui. Secondo gli studiosi di tradizioni popolari attorno alla manifestazione di chiara derivazione pagana vengono collegati usi e credenze antichissime.

Uno di queste ricorda il culto della dea Angizia,divinita' dei marsi, per il suo potere taumaturgico di guarire dal morso dei serpenti velenosi.Un'altra usanza del paese e legata al suono della 'campanella' della chiesa. Molti fedeli provano a tirare la corda con i denti perche' questi si conservino sani e gauriscano grazie a San Domenico.

(Aab/Rs/Adnkronos)