ABRUZZO: A COCULLO GIOVEDI' LA PROCESSIONE DEI SERPARI
ABRUZZO: A COCULLO GIOVEDI' LA PROCESSIONE DEI SERPARI

L'Aquila, 2 mag. - (Adnkronos) - Si rinnova il prossimo 5 maggio, primo giovedi' del mese, a Cocullo (L’Aquila) una delle piu' antiche e singolari tradizioni folcloristiche abruzzesi: la ' processione dei serpari' in onore del patrono San Domenico che protegge contro il morso dei serpenti e che ha il potere di guarire le malattie dei denti. Cocullo piccolo centro dell'Abruzzo interno che conta abitualmente poche centinaia di abitanti viene preso letteralmente d'assalto da migliaia di fedeli e curiosi provenienti ogni parte d'Abruzzo e del Lazio soprattutto dalla Ciociaria dove appunto mori' (a Sora).

Dopo la funzione religiosa la Statua del Santo scolpita in legno ricoperta di guizzanti serpenti vivi viene portata in processione per le strade del paese.La Statua e' preceduta dal clero e da quattro ragazze in costrume abruzzese che recano ' i ciambelli' tipici dolci locali preparati per l'occasione dalle donne del posto. (segue)

(Aab/Rs/Adnkronos)