ACQUA CONTAMINATA: ECCO I CASI DEGLI ULTIMI DUE ANNI/SCHEDA
ACQUA CONTAMINATA: ECCO I CASI DEGLI ULTIMI DUE ANNI/SCHEDA
(RIF. ''ACQUA CONTAMINATA: A VICENZA DONNA BEVE MINERALE E STA MALE, RICOVERATA IN OSPEDALE'')

Roma 2 mag. (Adnkronos) - Ritorna il pericolo dell’acqua contaminata in Italia. Sabato scorso, una signora di Sossano, un paese nella provincia di Vicenza, dopo aver bevuto dell’acqua naturale contenuta in una bottiglia di plastica, ha accusato nausea e vomito. La donna stata, quindi, portata all’ospedale di Noventa Vicentina, dove l’ hanno dimessa con cinque giorni di prognosi. La donna a riferito ai Carabinieri di Vicenza di aver bevuto dell’acqua minerale con odore simile a quello dell’amochina.

Ecco i casi di acqua contaminata in Italia, negli ultimi due anni. A Perugia di nuovo allarme il 12 ottobre 2003. A essere ‘incriminate’ ancora una volta le bottiglie di plastica. A Mantova, il 21 novembre 2003, finisce in ospedale un bambino di 11 anni che aveva bevuto acqua sospetta. A Mantova, poi, il 2 dicembre 2003, una bambina di 15 giorni beve del latte contenente aggiunta di acqua sospetta. A Udine, il 3 dicembre 2003, un bambino beve acqua contaminata da candeggina. Il 3 dicembre a Verona, una donna beve acqua contaminata da varechina. (segue)

(Mbe/Opr/Adnkronos)