BOLOGNA: INSIEME AL FRATELLINO DI 12 ANNI RAPINA UNO STUDENTE, 14ENNE ARRESTATO DAI CARABINIERI
BOLOGNA: INSIEME AL FRATELLINO DI 12 ANNI RAPINA UNO STUDENTE, 14ENNE ARRESTATO DAI CARABINIERI

Bologna, 2 mag. (Adnkronos) - Con il fratello di 12 anni ha rapinato, nella zona universitaria di Bologna, uno studente leccese di 27 anni che poco prima si era rifiutato di acquistare della droga. Per rapina in concorso, sabato pomeriggio, e’ finito in carcere un magrebino di 14 anni che per sfuggire alla cattura aveva raccontato ai carabinieri di avere 12 anni, un’eta’ non compatibile con l’esame auxologico che gliene dava almeno due in piu’.

Verso le 18 hanno fermato lo studente con la scusa di vendergli del fumo, ma al suo rifiuto lo hanno affrontato, aggredito e derubato di una catenina in oro che portava al collo. La vittima, pero’, ha chiesto aiuto a un carabiniere di quartiere che assieme ai colleghi del 112 ha bloccato i due rapinatori. Il piu’ grande e’ stato arrestato e portato al carcere minorile del Pratello, mentre il fratello piccolo - che secondo l’esame ortopedico ha al massimo 12 anni e non 10 come sosteneva - e’ stato affidato ad una comunita’ per minorenni in difficolta’ non essendo imputabile.

(Mea/Gs/Adnkronos)