FURTI D'ARTE: CARABINERI, MILANO IMPORTANTE CENTRO DI SMISTAMENTO OPERE RUBATE
FURTI D'ARTE: CARABINERI, MILANO IMPORTANTE CENTRO DI SMISTAMENTO OPERE RUBATE
ERANO PRONTE PER ESSERE VENDUTE ALL'ESTERO

Milano, 2 mag. (Adnkronos) - Milano e la Lombardia sono un centro importante di smistamento di opere d’arte rubate verso l’Europa e l’America e per la commercializzazione nella regione. Lo afferma il capitano Andrea Ilari del nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Monza che ha recuperato sette tele rubate in Lombardia, Piemonte Francia dopo un indagine che si conclusa ad aprile. L’indagine ha portato all’arresto a Nizza di Zarantonello Claudio per il furto del quadro di Giorgio Morandi rubato a Brescia nel 2002, il valore di circa 500 mila euro. Zarantonello era gi ricercato in campo internazionale per detenzione e traffico di stupefacenti, ricettazione e furto aggravato. “ Ci dimostra l’interessamento per le opere d’arte da parte di organizzazioni criminali dedite al traffico di droga” spiega il capitano Ilari. (segue)

(Sis/Col/Adnkronos)