GENOVA: ARRESTATO PRIMARIO CENTRO TRASFUSIONALE OSPEDALE SAN MARTINO
GENOVA: ARRESTATO PRIMARIO CENTRO TRASFUSIONALE OSPEDALE SAN MARTINO
INSIEME AL MEDICO ANCHE L'AMMINISTRATORE DELEGATO E DIRETTORE GENERALE DELLA HAEMONETICS ITALIA

Genova, 2 mag. - (Adnkronos) - Sono stati arrestati oggi all’alba il primario del centro trasfusionale dell’ospedale San Martino di Genova, Mauro Valbonesi e l’amministratore delegato e il direttore generale della societa’ Haemonetics Italia, Fabio De Rubeis e Giuseppe Trudu. Il medico e’ accusato di corruzione e turbativa d’asta, i due dirigenti di corruzione. Donatella Benucci, rappresentante della Chiron Italia, Paolo Dell’Era, rappresentante Dideco e Gerardo Bassoli, direttore commerciale della Fresenius Italia, sono agli arresti domiciliari.

L’amministratore delegato della Braun Carex, D. Gerdes, ha ricevuto un divieto di permanenza sul territorio italiano. L’operazione avvenuta sullo stralcio di un procedimento penale trasmesso dalla Procura di Milano, le indagini sono state effettuate dalla stazione dei carabinieri di San Martino, comandata dal maresciallo Monteleone, e coordinate dal sostituto procuratore di Genova Francesco Pinto.

Dal quadro investigativo delineato dai carabinieri risulta il coinvolgimento del primario in turbative di pubblici incanti e atti di corruzione. Gli inquirenti hanno cercato riscontri alle dichiarazioni rese da Luca Sciarada, primario di Immunologia all’Ospedale di Garbagnate Milanese e Giovanni Fumagalli, ex rappresentante della Haemonetics per la Liguria. (segue)

(Sca/Ct/Adnkronos)