MODENA: CENTRO CONSULENZA FAMIGLIA, UTENTI UOMINI STRESSATI DAL LAVORO
MODENA: CENTRO CONSULENZA FAMIGLIA, UTENTI UOMINI STRESSATI DAL LAVORO
113 COLLOQUI SETTIMANALI, IL 76% DI COLORO CHE CHIEDONO SOSTEGNO RISIEDE IN PROVINCIA

Modena, 2 mag. - (Adnkronos) - Sono giovani di et compresa tra i 25 e i 40 anni, hanno un livello di istruzione medio-alto e un’occupazione lavorativa. Sono per lo pi single di sesso maschile che manifestano problematiche nate nel contesto lavorativo.

E’ questo l’identikit dell’utente medio accolto nel 2004 dal Centro di Consulenza per la Famiglia di Modena, come emerge dall’analisi dei dati elaborati in collaborazione con il Centro culturale Francesco Luigi Ferrari.

Nel corso dei primi quattro mesi del 2005 si superata la media dello scorso anno: il Centro di Consulenza della Diocesi di Modena-Nonantola ha effettuato 113 colloqui settimanali (+7,5%), con 12,5 primi colloqui (+13,5%). Il 76,6% delle persone che hanno chiesto per la prima volta un sostegno al Centro risiede nella provincia di Modena: 296 persone di Modena citt, 39 di Formigine, 22 di Maranello e 22 di Carpi, 18 di Sassuolo per citare i pi rilevanti. Circa una trentina di persone risiedono in una provincia diversa. (segue)

(Stg/Pn/Adnkronos)