** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (62)
** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (62)

(Adnkronos/Adnkronos Multimedia) -

SERVIZI: MORESE (CONFSERVIZI), ORA A GOVERNO NON PIU’ CONSENTITE DISTRAZIONI ‘PARTITICHE’

‘’Riassorbita la crisi post elettorale e ridefinita l’impostazione programmatica, non sono ora consentite distrazioni verso temi e questioni di convenienza strettamente partitiche’’. Lo ha affermato in una nota il presidente di Confservizi, Raffaele Morese, commentando la fiducia concessa dal Parlamento al nuovo governo Berlusconi. Per Morese tuttavia, ‘’l’impostazione programmatica sarebbe stata certamente piu’ credibile se fosse stata accompagnata da un’esplicita rivalorizzazione della concertazione. I guai economici che ci stanno avvitando sempre di piu’ verso la stagnazione, sarebbero minori se, in passato, il governo avesse dato piu’ ascolto alle parti sociali’’.

‘’Il silenzio su questa esigenza di dialogo – ha proseguito Morese- non ci esimera’ dal fare proposte. Su ciascuno dei temi indicati dal presidente del Consiglio: riduzione del cuneo fiscale, mezzogiorno, famiglia, il sistema Confservizi e’ coinvolto pienamente. Il terreno di discussione e’ la Finanziaria. Infatti, il Decreto sulla competitivita’, alla luce delle stesse dichiarazioni di Berlusconi, appare inadeguato e parziale. D’altra parte, la Finanziaria e’ l’unico strumento attivabile prima delle prossime elezioni politiche. Le nostre proposte – ha concluso Morese- avranno un segno preciso e rifletteranno la nostra convinzione che la ripresa della fiducia dei risparmiatori, degli investitori e dei lavoratori e’ legata ad interventi strutturali visibili ed incidenti sulla realta’ sociale ed economica’’. (segue)

(Mak/Zn/Adnkronos)