** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (8)
** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (8)

(Adnkronos/Adnkronos Multimedia) –

RIFIUTI: BASILICATA, VIA LIBERA AI BACINI DI RACCOLTA DIFFERENZIATA

Saranno la Comunita’ montana del Lagonegrese, con sede a Lauria, e il Comune di Lavello, per il Vulture Melfese, i soggetti attuatori di due progetti pilota per la raccolta differenziata. Lo ha deciso la giunta regionale della Basilicata che finanziera’ gli interventi con i fondi del Por 2000-2006. Il finanziamento servira’ a realizzare isole ecologiche e ad acquistare mezzi. L’obiettivo e’ quello di raggiungere il 35 per cento, come previsto dal decreto Ronchi, della raccolta differenziata entro un anno dalla realizzazione delle infrastrutture ecologiche.

I comuni interessati per il Lagonegrese sono Lagonegro, Maratea, Trecchina, Rivello, Nemoli e Lauria, in provincia di Potenza. Per il Vulture Melfese, pure nel potentino, i Comuni interessati sono Atella, Rionero in Vulture, Barile, Rapolla, Ripacandida, Ginestra e Lavello. Un terzo progetto pilota sara’ varato per il Metapontino (comuni materani di Montescaglioso, Bernalda, Pisticci, Montalbano Jonico, Scanzano Jonico, Policoro, Rotondella e Nova Siri). I comuni che ricadono nei bacini del Lagonegrese e del Vulture Melfese dovranno ora far approvare dai rispettivi consigli comunali il modello di convenzione con il soggetto attuatore. (segue)

(Mak/Zn/Adnkronos)