PALERMO: OGGI AUTOPSIA SU SEDICENNE MORTA DOPO CADUTA NEL POZZO
PALERMO: OGGI AUTOPSIA SU SEDICENNE MORTA DOPO CADUTA NEL POZZO
CHIARA VALENTI STAVA GIOCANDO ALLA CACCIA AL TESORO

Palermo, 2 mag. - (Adnkronos) - Verra’ eseguita oggi l’autopsia sul cadavere di Chiara Valenti, la ragazza di appena sedici anni morta ieri pomeriggio nelle campagne di Partinico, nel palermitano, dopo essere caduta accidentalmente in un pozzo profondo circa 20 metri. L’esame autoptico e’ stato disposto dal pm Maria Proia, che sta coordinando l’inchiesta aperta dalla Procura di Palermo. Secondo una prima ricostruzione fatta da Carabinieri e Polizia di Partinico, che hanno ascoltato per ore i testimoni, Chiara, che abitava a Balestrata,a pochi chilometri da Partinico, stava trascorrendo la festa del primo maggio insieme con gli amici in contrada Cassara’.

Nel primo pomeriggio, i ragazzi decidono di organizzare una ‘caccia al tesoro’, e Chiara mette accidentalmente un piede su un pozzo di cemento coperto da alcune lastre di legno. All’improvviso, il legno, ormai fradicio dopo le piogge degli ultimi mesi, avrebbe ceduto, facendo perdere a Chiara l’equilibrio. Cosi’ la giovane e’ precipitata nel vuoto per dieci metri. (segue)

(Ter/Zn/Adnkronos)