PAPA: L'ECUMENISMO E IL LAVORO DEI GIOVANI NEL PRIMO MAGGIO DI BENEDETTO XVI/ADNKRONOS (3)
PAPA: L'ECUMENISMO E IL LAVORO DEI GIOVANI NEL PRIMO MAGGIO DI BENEDETTO XVI/ADNKRONOS (3)
RATZINGER SI E' RIALLACCIATO ALLA DOTTRINA SOCIALE CHE HA SEGNATO IL NOVECENTO

(Adnkronos) - Sempre di pi diventa evidente che l’incontro ecumenico tratto distintivo del pontificato appena iniziato. L’incontro fra le chiese cristiane, la ricerca di una comunione reale che superi le divisioni teologiche e le reciproche diffidenze, una priorit di Benedetto XVI.

In questa prospettiva il papa vuole operare senza perdere tempo, consapevole della delicatezza del tema, ma anche dell’urgenza che – a partire dall’Europa – il cristianesimo riscopra una propria visione unitaria. Ratzinger ha poi toccato i temi del lavoro ricongiungendosi con quella dottrina sociale della Chiesa che si sviluppata nel corso di tutto il secolo scorso per arricchirsi dell’insegnamento di Giovanni Paolo II. (segue)

(Fpe/Zn/Adnkronos)