PAPA: ROMA - CIRINNA', VATICANO CONSENTA AI GATTI DI BENEDETTO XVI DI SEGUIRLO
PAPA: ROMA - CIRINNA', VATICANO CONSENTA AI GATTI DI BENEDETTO XVI DI SEGUIRLO
L'APPELLO DEL DELEGATO DEL CAMPIDOGLIO PER I DIRITTI DEGLI ANIMALI

Roma, 2 mag. (Adnkronos) - Un appello affinche’ i due gatti di papa Benedetto XVI possano accedere alle stanze del Pontefice in Vaticano, e’ stato lanciato dal delegato del Campidoglio per i Diritti degli Animali, Monica Cirinna’. “Papa Benedetto XVI Vescovo di Roma, citt dove i gatti sono considerati un patrimonio bioculturale. Un motivo in pi perch il Santo Padre possa portare con s i suoi due mici inseparabili, silenziosi compagni di vita", afferma la Cirinna’ in una nota.

"Tutte le persone con un minimo di sensibilit e amore per gli animali - prosegue la Cirinn - sono con il Santo Padre. Stiamo seguendo con grande attenzione le difficolt di Papa Ratzinger costretto a recarsi pi volte nell'appartamento a ridosso del Vaticano, che occupava prima come cardinale, per accudire e stare insieme ai suoi due gatti. La sua passione per i felini nota - conclude - e credo che sarebbe un errore sacrificare questo rapporto cos dolce, delicato e naturale. Per questo ci auguriamo tutti che il Vaticano consenta l'accesso dei due gatti papali nel Palazzo Apostolico, dando cos un segnale di apertura e di rispetto per riconoscere anche i diritti di tutti i viventi non umani".

(Rre/Gs/Adnkronos)