PARACADUTISMO: SUCCESSO CARABINIERI AL TROFEO INTERNAZIONALE 'CITTA' DI VERONA'
PARACADUTISMO: SUCCESSO CARABINIERI AL TROFEO INTERNAZIONALE 'CITTA' DI VERONA'
SI IMPONE CASUCCI, CAMPIONE DEL MONDO A SQUADRE 2004

Verona, 2 mag. - (Adnkronos) - Si concluso ieri mattina nella citt scaligera il Trofeo Internazionale “Citt di Verona”. La manifestazione, giunta ormai alla sua ventisettesima edizione, prevedeva la specialit “precisione in atterraggio” e ha visto la partecipazione di 70 atleti, cifra di notevole importanza per il paracadutismo sportivo. Sul cielo di Verona si sono date battaglia le migliori squadre nazionale, tra le quali quella del Centro sportivo Carabinieri Livorno, la rappresentativa dell’Esercito e quella della Scuola Nazionale di Carpi; oltre alle numerose squadre italiane, erano presenti anche le delegazioni nazionali di Francia, Austria e Svizzera.

Al termine dei tre giorni di gara, nel corso dei quali gli atleti hanno effettuato i dieci lanci previsti dal regolamento della specialita’, che durante la discesa a terra richiede grande precisione e capacit di adattamento ed interpretazione delle continue mutevoli condizioni ambientali, ha prevalso la classe di Francesco Casucci dei Carabinieri; l’atleta dell’Arma, campione del mondo a squadre 2004, ha chiuso la gara con soli 3 cm di penalit, dimostrando uno stato di forma eccellente che gli ha permesso di mettersi alle spalle il temutissimo competitore francese Henass Ronan e Vittorio Guarinetti della Scuola Nazionale di Carpi, finito al terzo posto. (segue)

(Com/Rs/Adnkronos)