ROMA: UFFICIO IMMIGRAZIONE, SMALTITE PRATICHE ARRETRATE
ROMA: UFFICIO IMMIGRAZIONE, SMALTITE PRATICHE ARRETRATE

Roma, 2 mag. (Adnkronos) - Sono state ufficialmente smaltite in questi giorni dall’ufficio immigrazione della questura di Roma le 40 mila pratiche arretrate sul rilascio di premessi di soggiorno. Dall’elenco mancano solo 1.852 fascicoli su cittadini stranieri sui quali sono in corso accertamenti piu’ approfonditi. Ad annunciarlo e’ stato stamattina durante un incontro con la stampa il dirigente dell’ufficio immigrazione della capitale, Marcello Cardona, che ha anche illustrato l’attivita’ del dipartimento che dal primo ottobre scorso si e’ trasferito definitivamente nella nuova sede in via Teofilo Patini, a Tor Cervara. Attualmente a Roma vivono e lavorano 310 mila cittadini stranieri in regola con le norme del soggiorno mentre negli ultimi sette mesi l’ufficio immigrazione e’ stato visitato da circa un milione 200 mila persone.

Le pratiche evase che riguardano il rilascio delle carte di soggiorno sono 4.760 su un totale di 8.410, mentre le richieste di asilo al 30 aprile sono state 1.985 che hanno portato al rilascio di 392 documenti. Nello stesso periodo il questore di Roma ha emanato 2.334 ordini di espulsione dal territorio nazionale pre clandestinita’ e 700 persone sono state accompagnate dalla polizia italiana nei loro paesi d’origine. (segue)

(Xjr/Gs/Adnkronos)