SAVONA: OMICIDIO A VADO LIGURE, TESTIMONI HANNO ASSISTITO ALL'EPISODIO
SAVONA: OMICIDIO A VADO LIGURE, TESTIMONI HANNO ASSISTITO ALL'EPISODIO
SI ANALIZZANO LE TELEFONATE SUL CELLULARE DELLA VITTIMA

Genova, 2 mag - (Adnkronos)- Potrebbero essere presto identificati gli autori dell’omicidio di Daniele Carelli, 26 anni, di Vado Ligure, ucciso poco dopo le 13 di ieri in corso Ricci a Savona con otto colpi di rivoltellata un uomo che subito dopo il delitto fuggito a bordo di uno scooter. Alcuni testimoni, infatti, hanno assistito alla scena e potrebbero fornire elementi utili. Gli inquirenti, inoltre, stanno analizzando le telefonate ricevute di recente dalla vittima sul cellulare.

Daniele Carelli, figlio di un assessore di Vado Ligure, nel febbraio scorso era stato arrestato e rimesso in libert dopo pochi giorni con l’accusa di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Potrebbe essere stato ucciso da altri arrestati nel corso dell’inchiesta, convinti di essere stati traditi.

(Sca/Zn/Adnkronos)