TARANTO: BLITZ POLIZIA STRADALE, INCHIESTA NATA DA SANZIONE PER INFRAZIONE A CODICE (3)
TARANTO: BLITZ POLIZIA STRADALE, INCHIESTA NATA DA SANZIONE PER INFRAZIONE A CODICE (3)

(Adnkronos) - L’uomo, aiutato dal tarantino Egidio Fonzino, 40 anni, pagava solo la prima rata. Le macchine venivano successivamente intestate a persone inesistenti e rivendute ad acquirenti del tutto ignari tramite concessionarie di San Giorgio Jonico, Crispiano, Carovigno e San Michele Salentino di cui erano titolari rispettivamente Biagio Savino, 31 anni (coinvolto anche nel caso dell’automobilista di Teramo), Francesco Lippolis, 36 anni, Giuseppe Carlucci, 34 anni e Giuseppe Apruzzi, 46 anni.

Il gruppo era cosi’ organizzato che provvedeva alla ripulitura delle autovetture acquistate in maniera truffaldina attraverso una serie di passaggi di proprieta’ e la disponibilita’ della rete di venditori. Arrestato anche il promotore finanziario Giacomo Barletta, 29 anni, nativo di Putignano ma residente a Fasano (Brindisi). I due ideatori dell’iniziativa Sasso e Fonzino, insieme a Carlucci e Massimo Anglani, 37 anni, di Ostuni sono irreperibili anche se due di loro hanno fatto sapere agli inquirenti di essere pronti a costituirsi. L’indagine iniziata nel settembre 2003 e si conclusa nel marzo 2004.

(Pas/Gs/Adnkronos)