TARANTO: BLITZ POLIZIA STRADALE, INCHIESTA NATA DA SANZIONE PER INFRAZIONE A CODICE
TARANTO: BLITZ POLIZIA STRADALE, INCHIESTA NATA DA SANZIONE PER INFRAZIONE A CODICE

Taranto, 2 mag. - (Adnkronos) - E’ partita da una sanzione al codice della strada ricevuta da un cittadino di Teramo, che pero’ non si era mai recato in Puglia, l’inchiesta, denominata ‘’Bluff’’, condotta dalla Polizia Stradale di Taranto in collaborazione con le Sezioni di Lecce, Brindisi e il Commissariato di Ostuni, che questa mattina ha portato in carcere 4 persone, accusate di truffa e riciclaggio di autovetture di provenienza illecita, ricettazione e contraffazione di sigilli notarili mentre altre 4 sono ricercate e 30 sono state denunciate.

Le ordinanze di custodia cautelare sono state emesse dal gip del Tribunale di Brindisi Simona Panzera, su richiesta del sostituto procuratore Francesco Mattiace al quale gli atti erano stati trasferiti per competenza territoriale dal pm della procura della Repubblica di Taranto Salvatore Cosentino. L’automobilista abruzzese, dopo aver ricevuto la citazione dal giudice di pace di San Giorgio Jonico per aver omesso il passaggio di proprieta’ dell’autoveicolo, presento’ denuncia. (segue)

(Pas/Gs/Adnkronos)