TORINO: MINACCIA DI BUTTARSI DA UNA CIMINIERA PER AMORE
TORINO: MINACCIA DI BUTTARSI DA UNA CIMINIERA PER AMORE

Torino, 2 mag. (Adnkronos) - E’ salito su una ciminiera in disuso alta 87 metri minacciando di suicidarsi per amore. E’ accaduto ieri pomeriggio a Torino e protagonista della vicenda un romeno di 26 anni socio di un’impresa edile che stato salvato grazie all’intervento della polizia e dei vigili del fuoco ma anche della fidanzata, una connazionale di 23 anni studentessa di ingegneria, che non ci ha pensato due volte e si arrampicata fino in cima per cercare di dissuadere il ragazzo.

I due giovani stavano passeggiando ieri pomeriggio quando scoppiata una discussione forse perch lei voleva lasciarlo. Il ragazzo si quindi avvicinato a una ciminiera incominciando a salire lungo la scaletta esterna arrivando fino alla sommit. La fidanzata ha immediatamente avvisato un amico, che a sua volta ha chiamato la polizia, poi dopo essersi tolta le scarpe e aveva abbandonato la borsetta si fatta coraggio e ha raggiunto il fidanzato. Nel frattempo sono arrivati i soccorsi e le comunicazioni con i due ragazzi sono state possibili grazie al cellulare della giovane che sempre stata accanto al compagno cercando di convincerlo a scendere. La vicenda si conclusa positivamente dopo un paio d’ore quando la coppia scesa dalla ciminiera.

(Ato/Ct/Adnkronos)