TURISMO: DOMANI A CATANIA TURISTI CINESI PROVENIENTI DA SHANGAI E PECHINO
TURISMO: DOMANI A CATANIA TURISTI CINESI PROVENIENTI DA SHANGAI E PECHINO

Catania, 2 mag. (Adnkronos) - “Catania e la sua provincia sono realt talmente dinamiche che si agganciano ai flussi turistici mondiali offrendo tutto il patrimonio di bellezze naturali e storiche alla realt cinese che dopo la sottoscrizione dell’intesa con l’Ue interesser notevolmente anche la Sicilia”. Lo ha detto il presidente della Provincia di Catania Raffale Lombardo ‘in attesa’ di accogliere i primi turisti cinesi giunti in Sicilia dopo l’accordo con lo stato asiatico che ora permette il rilascio di un visto turistico per i Paesi dell’Ue con la Sicilia e la provincia etnea che presto, si legge in una nota, diverranno meta di milioni di viaggiatori cinesi.

Domani, marted 3 maggio, al porto di Catania sbarcher il primo gruppo di 27 turisti cinesi con il visto turistico, provenienti da Shangai e Pechino. Dopo un incontro di benvenuto nella sede dell’APT, i turisti cinesi visiteranno il Duomo, la pescheria e il palazzo Biscari del capoluogo etneo. Le stime degli esperti, continua la nota, prevedono che tra 10 anni saranno almeno 100 mln i turisti cinesi diretti in Europa, con tappa in Italia.

“Catania e la Sicilia -ha concluso Lombardo- hanno una posizione strategica per il mercato asiatico, dovranno attrezzarsi cominciando a tradurre in cinese brochure e segnalazioni turistiche, fare corsi di cinese, servizi per l’integrazione, riconsiderare la comunit cinese, lanciare joint ventures economiche: la Cina non solo vicina, ma addirittura gi qui”.

(Ftb/Gs/Adnkronos)