VENETO: GALAN, LA SCOMPARSA DI DANILO LONGHI MI ADDOLORA
VENETO: GALAN, LA SCOMPARSA DI DANILO LONGHI MI ADDOLORA
PRESIDENTE ASSOCAMERESTERO GRANDE PERSONALITA'

Venezia, 2 mag - (Adnkronos) - "La scomparsa di Danilo Longhi mi addolora per davvero molto, perch con lui il Veneto perde una di quelle personalit che sanno rendere forte e sicura un’intera comunit, e questo grazie anche ad una straordinaria esperienza divenuta tale sia dal lato umano che professionale". Esprime cordoglio Giancarlo Galan, Presidente della Regione Veneto, per la scomparsa di Danilo Longhi presidente di Assocamerestero, l' Associazione delle camere di commercio italiane nel mondo.

"Longhi, per molti decenni, ha saputo svolgere un ruolo centrale nei non sempre facili intrecci tra economia, cultura e politica, tanto da contribuire in modo determinante al benessere della sua citt e del suo Veneto" sottolinea Galan; ed infine una ricordo personale "con Danilo condividevo una comune passione: quella per le barche, per il mare, per quelle ore di pace e di serenit che rendono bella la vita quando questa vissuta con chi ti amico".

Longhi stato anche Presidente della Cciaa di Vicenza per oltre 20 anni e Presidente di Unioncamere per pi mandati. Ha poi ricoperto il ruolo di Presidente dellazienda speciale “Vicenza Qualit" e del Consorzio di promozione turistica “Vicenza e", di vice-presidente di Eurochambres e di InfoCamere, nonch di amministratore di numerosi organismi del sistema camerale italiano. Ha legato in particolare il suo nome alla legge di riforma delle Camere di commercio e ai temi della formazione e dellinternazionalizzazione, oltre che alla tutela del ruolo e dellautonomia delle Camere.

(Paj/Ct/Adnkronos)