VERONA: BLITZ CC, ARRESTATI ALBANESI PER SPACCIO
VERONA: BLITZ CC, ARRESTATI ALBANESI PER SPACCIO
TENTANO FUGA SUI TETTI E LANCIANO DROGA NEL GIARDINO DEI VICINI

Verona 2 mag - (Adnkronos) - Un blitz dei Carabinieri di Verona ha permesso l'arresto di due albanesi, Elonor Tafa 21 anni e Genci Asllani 30 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli uomini dell'arma che ipotizzano che i due extracomunitari, di cui uno gi noto alle forze dell'ordine, siano solo due elementi di una rete criminale, molto pi vasta, dedita al rifornimento del mercato della droga nella provincia scaligera.

Il primo dei due stato fermato sotto la sua abitazione, mentre il secondo, accortosi del blitz, tentava la fuga sui tetti della abitazione dopo aver gettato nel giardino dei vicini la droga. Una volta acciuffati, nella casa dei due, stato rinvenuto un discreto quantitativo di droga: eroina,cocaina e infine 3500 euro in contanti. Parte delle sostanze, 30 grammi di eroina, sono state trovate nelle tasche del primo dei due. Curiosi i nascondigli della droga: la canna fumaria di una vecchia stufa a legna e un fusto di detersivo, probabilmente per distrarre il fiuto dei cani antidroga.

(Paj/Col/Adnkronos)