CALABRIA: MINACCE SINDACO LAMEZIA TERME - CASTAGNA (UIL), E' UN BOLLETTINO DI GUERRA
CALABRIA: MINACCE SINDACO LAMEZIA TERME - CASTAGNA (UIL), E' UN BOLLETTINO DI GUERRA

Lamezia Terme, 4 mag. - (Adnkronos) - ‘’Vibo, Nardodipace, Altomonte e Lamezia: un vero e proprio bollettino di guerra’’. Commenta cosi’ il Segretario Generale della Uil Calabria, Roberto Castagna, che parla ‘’di una situazione insostenibile che rischia di paralizzare le istituzioni democratiche e di bloccare qualsiasi progetto di sviluppo’’, l’ondata di atti intimidatori registrata in Calabria.

‘’Nessuno nega - afferma castagna - che, nella lotta alla criminalita’ organizzata, tutte le forze dello Stato stiano facendo passi in avanti. Tuttavia, il bilancio resta in rosso anche perche’ la criminalita’ ha sostanzialmente modificato le proprie strategie riuscendo a realizzare forme di ‘’impermiabilizzazione’’ totale o parziale dei propri affari. Esiste il problema del riciclaggio del denaro proveniente da attivita’ illecite; il grave crimine dell’usura e del racket. Intere zone della Calabria sono assediate dal controllo criminale e allarmanti sono i dati relativi ad attentati nei confronti di amministratori locali e atti intimidatori nei confronti di imprenditori’’.(segue)

(Prs/Gs/Adnkronos)