CDL: BONDI, ORA DIBATTITO IN FI E SI' A CONGRESSO
CDL: BONDI, ORA DIBATTITO IN FI E SI' A CONGRESSO
NE HO PARLATO OGGI CON BERLUSCONI, SERVE SOGGETTO UNICO POLO

Roma, 4 mag. (Adnkronos) - ‘’Ne ho parlato oggi insieme a Cicchitto con il presidente Berlusconi. Noi crediamo di mettere al centro del dibattito con i nostri iscritti e i nostri militanti la questione del partito unico, fino a concludersi nella convocazione di un congresso’’. Sandro Bondi, coordinatore nazionale di Fi, ribadisce l’importanza di ‘’avviare un processo politico’’ che porti al partito unico del centrodestra. L’esponente azzurro indica le tappe di questo percorso, invita gli alleati della Cdl ad aprire un confronto e non esclude che il dibattito interno a Fii possa sfociare in un Congresso straordinario del movimento.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione a Montecitorio del documento del ‘comitato di Todi’ dal titolo ‘Cominciare il cammino’ di Ferdinando Adornato, Bondi precisa: ‘’Serve un dibattito serio.Non e' che ora in Forza Italia, visto che io mi sono espresso per il partito unico, tutti debbano essere d'accordo’’. Poi aggiunge di essere pronto a convocare delle ‘’assemblee provinciali di partito, poi il Consiglio nazionale, ed eventualmente anche il Congresso. Questa e' la mia proposta -conclude- Credo che sia necessario un congresso''

(Vam/Col/Adnkronos)