CDL: CRISTALDI (AN), SI PROCEDA CON CORAGGIO VERSO PARTITO UNICO
CDL: CRISTALDI (AN), SI PROCEDA CON CORAGGIO VERSO PARTITO UNICO
TORNARE AL PROPORZIONALE SAREBBE UN DANNO PER IL PAESE

Roma, 4 mag. (Adnkronos) - “Quando si fanno svolte come quella di Fiuggi di dieci anni fa, bisogna avere il coraggio di andare avanti sino in fondo, altrimenti si rischia di bruciare tutto quello che si costruito”. E’ quanto afferma il deputato di An Nicola Cristaldi, secondo il quale “tornare al sistema proporzionale sarebbe un danno per la politica italiana. L’Italia -sottolinea Cristaldi- ha un solo problema: affiancare alla stabilit di governo anche un vero programma, frutto di un ragionamento all’interno di un unico partito”.

“Solo chi pensa alla gestione del piccolo orticello –prosegue Cristaldi– ha timore di un grande partito, fatto di culture ed esperienze diverse ma che insieme possono dare origine ad un corpo politico innovativo, senza lo scontro di ogni giorno per non perdere terreno nei confronti degli alleati. Un partito unico di centrodestra, sull’onda della esperienza tedesca o spagnola, farebbe scoppiare le contraddizioni dello schieramento di centrosinistra che, difficilmente, potrebbe trasformarsi in un’unica forza politica.”

“Non si perde alcuna identit -conclude Cristaldi- confluendo in un partito nuovo, frutto di un lavoro in cui An sarebbe soggetto fondante e protagonista”.

(Pol-Fer/Ct/Adnkronos)