CDL: DIGILIO (AN), STRUTTURE PERIFERICHE LUCANE SOSTERRANNO PROGETTO DI FINI (2)
CDL: DIGILIO (AN), STRUTTURE PERIFERICHE LUCANE SOSTERRANNO PROGETTO DI FINI (2)
DOBBIAMO LAVORARE INSIEME PER IL DECISIVO APPUNTAMENTO ELETTORALE DEL 2006

(Adnkronos) - “In questa nuova legislatura regionale- ha continuato l’esponente di An- pi che attendere che scoppino le contraddizioni interne ad una maggioranza bulgara e soffocante, cosa che accadr puntualmente in occasione del varo della nuova giunta e dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale, dobbiamo incalzare quotidianamente con il nostro programma. Per questa ragione l’appello di Fini a riscoprire per rafforzare i valori della destra assume da noi un significato ancora pi importante perch intorno ai nostri valori cos diversi e lontani da quelli delle sinistre che dobbiamo costruire il fronte di opposizione e di alternativa credibile per le nostre comunit locali”.

“Da segretario regionale inoltre- ha concluso Digilio- sono fortemente impegnato a tradurre in atti concreti le indicazioni di Fini per il superamento delle componenti interne anche in Basilicata e quindi per una gestione ancor pi collegiale degli organismi dirigenti regionali, provinciali e locali del partito. E’ ora di mettere da parte incomprensioni e distinguo e lavorare insieme nell’intero anno che ci separa dal nuovo decisivo appuntamento elettorale. Quanto infine ai rapporti all’interno della Cdl condivido la proposta di un ‘Patto federativo aperto’, capace di sintetizzare, unire, finalizzare e stringere le culture politiche del centrodestra italiano”.

(Mbe/Zn/Adnkronos)