IRAQ: COSSIGA, PREMIER DICHIARI INSODDISFAZIONE CON USA SU CASO CALIPARI (2)
IRAQ: COSSIGA, PREMIER DICHIARI INSODDISFAZIONE CON USA SU CASO CALIPARI (2)
E' L'OCCASIONE PER RIBADIRE IN AULA CHE LA NOSTRA E' MISSIONE DI PACE

(Adnkronos) - Scrive Cossiga: “Le dichiarazioni sul caso Sgrena-Calipari che il presidente del Consiglio dei ministri Berlusconi render domani sul caso Sgrena -la giornalista italiana sequestrata da elementi della struttura clandestina degli ex-servizi di sicurezza di Saddam Hussein perch sospettata di aver svolto, sotto lo schermo di giornalista di sinistra, ‘pacifista’, antiamericana e filo-irachena, attivit di spionaggio durante e contro il regime bahatista- e Calipari, agente dell’intelligence italiana, caduto a consegna avvenuta della sequestrata sulla strada del ritorno in italia, vittima di ‘fuoco amico’ da parte di militari americani di un blocking post sull’’Irish road’ che conduce all’aeroporto di Baghdad, dovr essere l’occasione perch il governo italiano faccia piena luce sui mezzi utilizzati dall’intelligence italiana per ottenere pacificamente la liberazione della sequestrata e sull’ampiezza del dissenso tra la parte americana e quella italiana sulla ricostruzione dei fatti e l’accertamento delle responsabilit”.

Secondo Cossiga, “dovr essere questa anche l’occasione per informare il Parlamento che il governo considera ancora ‘missione di pace’ la presenza delle unit militari italiane in Iraq e contraddica il giudizio americano, che alla base del loro statement non favorevole alla versione italiana, essere il territorio iracheno ‘combat zone’”. (segue)

(Pol-Fan/Col/Adnkronos)