IRAQ: COSSIGA, PREMIER DICHIARI INSODDISFAZIONE CON USA SU CASO CALIPARI (4)
IRAQ: COSSIGA, PREMIER DICHIARI INSODDISFAZIONE CON USA SU CASO CALIPARI (4)
GOVERNO CHIARISCA CHE IL SISMI E' AGENZIA DI SICUREZZA GENERALE E NON MILITARE

(Adnkronos) - “Dovr il governo confermare -prosegue Francesco Cossiga- di aver esso dato l’ordine al Sismi di tenere segreta l’operazione Sgrena ed in particolare di nulla dire in proposito agli americani, ordine confermato dall’agente Calipari al generale italiano ‘deputy commander’ al suo arrivo a Bagdad”.

“Sarebbe bene -aggiunge Cossiga- che il governo chiarisse, anche perch gli americani lo intendano, che il Sismi, a parte invero l’equiovoca ‘m’, un’agenzia di intelligence generale e non di ‘military intelligence’, come il Ris: l’agente Calipari era infatti un ‘officer’ della Polizia di Stato, forza di polizia ad ordinamento non militare. Infatti, solo qualche ammiraglio o generale dell’esercito, studiosi di storia o curiosit militari possono ritenere rientrare propritariamente nei compiti del Sismi l’acquisizione di informazioni relative alla flotta della Corea del nord o all’artiglieria della Repubblica mongola, piuttosto che al terrorismo, allo spionaggio politico ed economico, ed alla criminalit organizzata e non essere, secondo una corrente di pensiero di via XX settembre in crescita e che si oppone alla riforma dei servizi di informazione e sicurezza, quindi adatti ad operare nel Sismi, e soprattutto a dirigerlo, i ‘comuni poliziotti’: Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza”. (segue)

(Pol-Fan/Col/Adnkronos)