COSTITUZIONE: 1947 - VATICANO A DC, SU SCUOLA NIENTE INTESE CON PCI-PSI
COSTITUZIONE: 1947 - VATICANO A DC, SU SCUOLA NIENTE INTESE CON PCI-PSI
''SU ''CIVILTA' CATTOLICA'' DOCUMENTI INEDITI SU DIBATTITO AD ASSEMBLEA COSTITUENTE

Roma, 5 mag. - (Adnkronos) - Niente intese con i socialcomunisti in materia scolastica. Fu questo il diktat che la Santa Sede rivolse ai vertici della Democrazia cristiana durante i lavori dell’Assemblea Costituente del 1947. In Vaticano la collaborazione tra cattolici e socialcomunisti sulla scuola fu giudicata inopportuna e guardata con sospetto. E’ quanto rivela un articolo del padre gesuita Giovanni Sale che apparira’ sul prossimo fascicolo della rivista ‘’La Civilta’ Cattolica’’.

Avvalendosi anche di materiale inedito, custodito negli archivi vaticani, l’articolo dal titolo ‘’La scuola nel dibattito alla Costituente’’ ricostruisce il difficile percorso che condusse all’approvazione dell’articolo 33, sulla scuola, all’Assemblea Costituente nell’aprile del 1947, dov’erano schierati su posizioni opposte cattolici e laici, sia di destra sia di sinistra. (segue)

(Sin-Xio/Gs/Adnkronos)