AGRICOLTURA: CONFAGRI, SERVE PROROGA PER PRESENTAZIONE DOMANDE PAC
AGRICOLTURA: CONFAGRI, SERVE PROROGA PER PRESENTAZIONE DOMANDE PAC
DIFFICOLTA' E RITARDI BUROCRATICI PER IMPRENDITORI

Roma, 10 mag. - (Adnkronos) -Confagricoltura lamenta alcune carenze della Pubblica amministrazione che “non sempre soddisfa le esigenze delle nostre imprese - afferma in una nota - Una prova evidente delle difficolt e dei ritardi si riscontra in questi giorni, in prossimit della scadenza del 16 maggio, fissata per la presentazione della domanda unica 2005 di accesso ai vari regimi di sostegno della Pac. Sul territorio gli agricoltori stanno operando con grande affanno rischiando di commettere errori che poi dovranno essere pagati attraverso la riduzione o la mancata erogazione dei fondi comunitari”. E per questo motivo la confederazione sollecita ancora una volta il Mipaf e l’Agea a prevedere una congrua proroga per la presentazione delle domande, per dare un “margine di tempo sufficiente a gestire la delicata fase di passaggio dal vecchio al nuovo modello di politica agricola europea”.

Confagricoltura rimarca che le procedure, le disposizioni applicative, i chiarimenti e le interpretazioni per la prima applicazione della riforma della Pac 2003 non sono state definite per tempo. Gli ultimi provvedimenti amministrativi sono stati emanati pochi giorni fa, a ridosso della scadenza per la presentazione domande Pac.

(Sec/Pn/Adnkronos)