FIAT: MARONI, NON E' IN GRADO DI COMPETERE
FIAT: MARONI, NON E' IN GRADO DI COMPETERE

Roma, 10 mag. (Adnkronos) - “Quando si fanno prodotti che non si vendono, poi, il nodo viene al pettine”. Ad affermarlo, nel corso della trasmissione ‘Porta a Porta’, il ministro del Welfare Roberto Maroni. “C’ stata una diminuzione delle vendite in Europa. La quota di mercato che Fiat ha perso stata superiore alla diminuzione registrata in Europa. Quindi -ha detto- viol dire che non in grado di competere”.

Ovviamente, ha sottolineato, “chi va a comprare un’auto sceglie quella che gli piace di pi, che costa di meno a parit di prestazione. E un problema di prodotto non un problema di propriet”. Secondo Maroni si tratta anche di un problema di costi di produzione: “all’interno dell’area dell’euro ci sono i Paesi di nuova adesione come la Polonia che hanno un costo del lavoro inferiore”. In ogni caso, ha sottolineato Maroni, “ apprezzabile che la Fiat sia rimasta in Italia perch ha mantenuto insediamenti pi costosi che hanno inciso negativamente sul conto profitto e perdita”.

(Eca/Ct/Adnkronos)