P.I.: BOLOGNA - CGIL, CISL E UIL, PREOCCUPANTI LE DICHIARAZIONI DI COFFERATI (2)
P.I.: BOLOGNA - CGIL, CISL E UIL, PREOCCUPANTI LE DICHIARAZIONI DI COFFERATI (2)

(Adnkronos) - Confermata, invece, la disponibilit, come proposto da Cofferati a “discutere e a confrontarsi su progetti dell’innovazione della macchina comunale per renderli pi adeguati ai bisogni e alle necessit dei cittadini”. Al centro della discussione, per, spiegano Cgil, Cisl e Uil, ci deve essere “il salario di produttivit di un anno che si gi concluso, rispetto al quale gli obiettivi che l’amministrazione ha definito nel 2004 risultano gi essere stati valutati e conseguiti”.

Altra nota dolente, per i confederali, “le valutazioni fatte sui servizi esternalizzati a partire dalla vicenda ‘Seribo’. “Le stesse dichiarazioni ci paiono - sostengono - in contraddizione con quanto sottoscritto il 17 dicembre scorso nell’accordo confederale sulle linee di bilancio 2005 laddove si condiviso, in tema di valorizzazione del lavoro, di ‘favorire processi finalizzati a garantire parit di trattamento a parit di prestazioni’”. Anche perch, prosegue la nota, “recentemente riconfermata dall’amministrazione Ccomunale con un accordo sindacale sottoscritto lo scorso 15 aprile”.

La conferenza stampa, gi convocata dai sindacati per la giornata di domani, verr aggiornata successivamente all’incontro che Cofferati ha indetto per gioved 12 maggio.

(Mem/Opr/Adnkronos)