P.I.: GOVERNO ANCORA DIVISO, NUOVO VERTICE CON SINDACATI MA STRADA IN SALITA/ADNKRONOS (3)
P.I.: GOVERNO ANCORA DIVISO, NUOVO VERTICE CON SINDACATI MA STRADA IN SALITA/ADNKRONOS (3)

(Adnkronos) - “Inaccettabile" anche per la Cisl che il ministro dell'Economia “tiri fuori ora la storiella di una correlazione tra l'equilibrio della finanza pubblica ed il rinnovo del contratto dei dipendenti pubblici". E’ un modo “irresposnabile”, come spiega il segretario confederale Raffaele Bonanni, di scaricare sui lavoratori italiani l’incapacita’ ormai palese del Governo non solo di far quadrare i conti dello Stato, ma soprattutto di rispettare l’accordo sul costo del lavoro e la politica dei redditi’’.

E rivolto poi al sottosegretario al Welfare che anche oggi ha richiamato sindacati e opposizione alla responsabilita’ dice: “Basta con questa caccia all’untore. Noi siamo un soggetto responsabile, da sempre. E’ il Governo Berlusconi che ha messo in piedi questo teatrino sul contratto degli statali che non ha precedenti nella storia sindacale del nostro paese”.

Critica anche la Uil. “Io faccio le trattative quando le devo fare, non sui giornali. Le parole di Siniscalco, comunque, non aiutano il confronto”, ha commentato il leader della confederazione di via Lucullo, Luigi Angeletti convinto che “se il contratto del pubblico impiego non si chiude entro pochi giorni non si chiude piu’”.

(Tes/Gs/Adnkronos)