TESSILE: SCAJOLA, NO A PROTEZIONISMO MA REGOLE VANNO RISPETTATE (2)
TESSILE: SCAJOLA, NO A PROTEZIONISMO MA REGOLE VANNO RISPETTATE (2)

(Adnkronos) - Sulla questione del tessile e le misure idonee per tutelare il settore Scajola ha riferito che “non si registrata unanimit” nel corso delle discussioni del consiglio dei ministri europei responsabili per la competitivit. In particolare “alcuni paesi come la Svezia”, ha riferito Scajola, le ritengono “un attentato al libero scambio di merci”. L’Italia, a quanto riferisce il ministro, ha trovato dalla sua parte le posizioni “forti e convinte” di una quindicina di paesi tra cui Francia, Spagna, Portogallo e Grecia.

La questione del tessile “sta diventando un problema politico per l’Europa” ha poi sottolineato Scajola riferendo di aver riscontrato “comprensione” per il problema della crisi del settore da parte degli altri colleghi Ue.

(Cim/Ct/Adnkronos)