9 MAGGIO: GORBACIOV, AMMINISTRAZIONE BUSH SI NUTRE DI ILLUSIONI
9 MAGGIO: GORBACIOV, AMMINISTRAZIONE BUSH SI NUTRE DI ILLUSIONI

Mosca, 10 mag. (Adnkronos) - “Gli Stati Uniti, o per meglio dire questa amministrazione, si nutrono d’illusioni. Illusioni transitorie. Anche loro sono transitori”. E’ quanto sostiene Mikhail Gorbaciov, ex presidente dell’Unione Sovietica, in un’intervista al quotidiano “La Stampa”.

La linea di Bush per esportare la democrazia, aggiunge Gorbaciov, e’ “un guaio per l’America. Un modo per screditare la funzione di guida dell’unica superpotenza rimasta. Queste ideuzze sull’esportazione della democrazia dicono solo che quella gente non capisce la sostanza dei problemi. Cerca di semplificare tutto, ma provoca sono disastri. Come l’Iraq dimostra. Ed e’ anche la riproposizione della sovranita’ limitata. Vogliono decidere per tutti, con soluzioni unilaterali, con la forza, con le pressioni. Credo che li aspetti lo stesso destino che tocco’ all’impero romano. Prima di sparire faranno molti guai”.

“Quando iniziammo la perestrojka - continua l’ex presidente sovietico - decidemmo che l’ingerenza degli affari interni di Paesi sottoposti al dominio sovietico doveva cessare. Smettemmo semplicemente di ingerire e lasciammo che i popoli facessero quello che sentivano e potevano fare. Fu l’esatto contrario della sovranita’ limitata. Le trasformazioni avvennero pacificamente. Adesso, invece, si esercitano pressioni di ogni genere dall’esterno, si cerca di forzare gli eventi”.(segue)

(Nuz/Col/Adnkronos)