CUBA: AUDIOSLAVE, ORGOGLIOSI DI AVER INFRANTO EMBARGO ROCK ALL'AVANA
CUBA: AUDIOSLAVE, ORGOGLIOSI DI AVER INFRANTO EMBARGO ROCK ALL'AVANA
E' IL PRIMO GRUPPO USA AD ESSERSI MAI ESIBITO NELL'ISOLA DI CASTRO

L'Avana, 10 mag. - (Adnkronos) - Sono orgogliosi di aver infranto l'embargo, almeno nel settore del rock, a Cuba. E si augurano che il loro concerto sia il primo di una futura serie di esibizioni americane all'Avana. Gli Audioslave sono il primo gruppo rock americano ad aver mai suonato a Cuba.

Il loro concerto, venerd sera, si svolto proprio sul palco da cui Fidel Castro parla alla Nazione, la tribuna Jos Marti della Capitale. Migliaia di cubani hanno assistito alla serata. Gli Audioslave si trovano ora in Messico: "Speriamo di aver fatto il primo passo - hanno dichiarato gli Audioslave da Citt del Messico, dove proseguono il tour in America Latina - perch altre bande seguano il nostro esempio dopo che abbiamo rotto l'embargo rock a Cuba".

Il bassista, Tim Commerford, racconta che "ottenere il permesse per suonare a Cuba stato molto difficile. E' stato un grande onore per noi essere il primo gruppo americano che ha suonato all'Avana. Con Fidel Castro - precisa - non abbiamo parlato, ma certamente stato suo il visto finale per poter suonare all'Avana". Il concerto stato gratuito ed stato visto da circa 70mila cubani.

(Aba/Gs/Adnkronos)