PERU': TRIBUNALE LIMA, GIUDICE GARZO'N NON DIFFAMO'' MONTESINOS
PERU': TRIBUNALE LIMA, GIUDICE GARZO'N NON DIFFAMO'' MONTESINOS

Lima, 10 mag. (Adnkronos)- Il giudice del secondo tribunale penale di Lima, Luis Sanchez Gonzales, ha respinto la querela intentata contro il collega spagnolo Baltasar Garzon da Vladimiro Montesinos Torres, detto il ‘Rasputin’ del Per, ‘l’uomo forte’ che fu al fianco di Alberto Fujimori (1990-2000) durante il suo lungo e criticato regime. La causa, approdata al tribunale di Lima il 29 aprile scorso, riguardava la denuncia del febbraio scorso di Montesinos contro Garzn, con una richiesta di indennizzo di 20 milioni di dollari, per “diffamazione aggravata” e “attentato contro l’equilibrio continentale”.

Il giudice spagnolo aveva scritto nel suo libro, dal titolo ‘Un mundo sin miedo’ (‘Un mondo senza paura’), che Montesinos avrebbe pagato una bustarella di 20 milioni di dollari ai parlamentari ecuadoriani affinch, nel 1998, il loro Paese firmasse la pace con il Per, mettendo fine a una grave disputa di frontiera tra i due Stati. Secondo il giudice peruviano Sanchez Gonzales, riferisce la Misna, non esistono indizi sufficienti per l’apertura di un processo contro Garzon n dal libro risulta che il giudice spagnolo avesse intenzione di ledere l’onore dell’ex-consigliere di Fujimori.

(Ses/Ct/Adnkronos)